Cresce la soglia sul contactless: 4 miti da sfatare

Cresce la soglia per i pagamenti contactless: da ora con i nostri lettori di carte potrai accettare fino a 50€ di importo tramite questo metodo di pagamento.

Cosa cambierà? Dal distanziamento sociale alla sicurezza, ecco tutte le novità.

Per rispondere ai nuovi bisogni dei consumatori e dare loro la possibilità di pagare in maniera sempre più facile, rapida e sicura, dal 1 gennaio 2021 è stata innalzata la soglia per i pagamenti contactless senza PIN fino a 50€. Prima la soglia era fissata a 25€.

Di fatto, sarà possibile pagare importi fino a 50€ semplicemente appoggiando la carta al POS e senza dover inserire il codice PIN. Questa piccola grande novità si inserisce nel quadro di innovazioni proposte dalla BCE e si orienta nella direzione di favorire con maggiore spinta il “Piano Italia Cashless” promosso dal Governo Italiano.

L’aumento della soglia per i pagamenti contactless da 25 a 50€ è una bella notizia per clienti ed esercenti, perché permette di preferire pagamenti "senza contatto personale" per una categoria di spese ancora più ampia. Questo rappresenta una grande opportunità per facilitare le transazioni digitali, soprattutto in un momento in cui il rispetto delle norme igienico sanitarie si fa sempre più importante.

In questa fase così delicata, dunque, i pagamenti contactless offrono una sicurezza in più: permettono non solo di velocizzare le operazioni di cassa, ma anche di garantire il rispetto delle distanze interpersonali ed evitare lo scambio di contanti. Tra l’altro, il vantaggio si traduce anche in maggiore comodità per i clienti, che potranno pagare con la carta in modalità contactless anche se non ricordano il PIN.  

A SumUp abbiamo notato una crescita del 19% nell'utilizzo dei pagamenti contactless in Italia: se nel 2019 questo metodo di pagamento rappresentava il 56% dei pagamenti digitali, nel 2020 invece la percentuale è salita al 67%.

Inoltre, l'importo medio di transazione contactless si aggirava intorno ai 51,3€, oggi invece questa cifra è diminuita del 7% rispetto allo scorso anno. Che significa? Che gli italiani scelgono di utilizzare questa tecnologia per una maggiore categoria di spese, anche più piccole, e questa abitudine è in forte crescita da una fetta sempre più ampia di consumatori, non solo nelle nuove generazioni.

Considerando l’innalzamento della soglia contactless a 50€, nel corso del 2021 il transato medio per ogni operazione potrebbe abbassarsi ulteriormente, dato che gli italiani saranno più propensi ad utilizzare i pagamenti digitali negli acquisti di tutti i giorni.

I nostri lettori di carte Air e 3G sono già completamente adeguati e pronti a gestire nuovi processi, permettendo sia a liberi professionisti che piccoli imprenditori di accettare pagamenti con ogni tipo di carta e metodo di pagamento (Chip&Pin e contactless, Apple Pay e Google Pay grazie alla tecnologia NFC), anche in mobilità.

Inoltre, i nostri lettori SumUp non prevedono costi fissi, ma hanno una commissione unica per tutte le carte, anche quelle contactless. 

Scopri di più

Contactless e sicurezza: sfatiamo il mito

Come ogni innovazione, l’aumento della soglia contactless ha generato alcune preoccupazioni tra i consumatori, che spesso temono la possibilità di essere soggetti a danni o truffe a causa di questo metodo di pagamento.

Ma il contactless è sicuro?

Assolutamente sì, ecco i motivi:

1. Tutte le transazioni elettroniche sono tracciate, per cui il malintenzionato potrebbe essere facilmente identificato.

2. La carta ‘da agganciare’ dovrebbe toccare il lettore, pertanto è estremamente remota la possibilità che un malintenzionato possa effettuare una transazione senza il consenso del proprietario della carta.

3. I nostri lettori di carte SumUp soddisfano gli standard di sicurezza più recenti ed elevati possibili nel settore finanziario. Sono stati integrati anche meccanismi di sicurezza proprietari che si attivano durante il processo di transazione e che aiutano a identificare e tracciare i tentativi di frode.

4. Infine, la quasi totalità delle banche offre la funzione SMS Alert che invia un messaggio ogni volta che viene registrata una transazione con carta: un modo semplice e immediato per garantire la totale sicurezza nell’uso del contactless e di tutte le forme di transazione elettronica.

Vuoi conoscere da vicino i nostri lettori per accettare pagamenti in sicurezza senza costi fissi tradizionali?

Scopri di più

twitterfacebooklinkedin

Lucia Cherchi