Indice

Lotteria degli scontrini 2022: i dettagli per gli esercenti

Se sei un esercente o gestisci un'attività, sicuramente avrai sentito parlare già dallo scorso anno della Lotteria degli scontrini. Ideata dal Governo italiano, si tratta di un concorso a premi dedicato a chi effettua pagamenti elettronici. 

Forse non lo sai, ma la Lotteria degli scontrini non premia solo i pagamenti con carta di credito o prepagata.

Riceve la vincita, infatti, anche il proprietario dell'attività dove è avvenuto il  pagamento. Scopriamo allora insieme tutto quello che devi sapere per partecipare insieme ai tuoi clienti alla Lotteria degli scontrini 2022.

Il calendario completo delle estrazioni per l’anno 2022

Cos'è la Lotteria degli scontrini

Come abbiamo accennato, laLotteria degli scontrini è un concorso a premi ideato dal Governo nell'ambito del piano “Italia Cashless”. Con questa iniziativa le istituzioni vorrebbero incentivare l'uso dei pagamenti elettronici da parte degli italiani. 

Al momento sarebbero infatti ancora una minoranza le persone che hanno scelto di dire addio a banconote e monete. Non è sicuramente un dato che stupisce: l'Italia è da sempre uno dei Paesi più “anziani” tra gli appartenenti all'Unione Europea. E sono proprio gli anziani a preferire ancora l'utilizzo del caro denaro contante. 

Nonostante ciò, nel corso degli ultimi due anni si è registrato comunque un significativo aumento dell'uso della moneta elettronica. Grazie ai diversi incentivi, come le misure di Cashback e la Lotteria degli scontrini, i dati raccolti sono incoraggianti. Secondo le rilevazioni del Politecnico di Milano, i pagamenti digitali sono infatti aumentati del +23%nel primo semestre del 2021.

Partecipare alla Lotteria degli scontrini è poi facile e gratuito. I cittadini maggiorenni residenti in Italia devono semplicemente procurarsi un codice lotteria e mostrarlo all’esercente al momento dell'acquisto elettronico. Tale codice è unico e personale, poiché generato dal codice fiscale del partecipante. Tutto qui.

I premiin denaro sono poi estratti settimanalmente, mensilmente e annualmente. Non sono però solo i clienti a vincere: alle estrazioni della Lotteria degli scontrini partecipano infatti anche gliesercenti. Perciò, se trasmetti telematicamente i dati del vincitore, anche tu otterrai la stessa vincita. Mica male, no?

Quali pagamenti possono partecipare alla Lotteria degli scontrini

Prima di spiegarti nel dettaglio cosa fare come esercente, meglio chiarire quali transazioni possono partecipare al concorso e quali no. Per poter generare uno scontrino valido, l’importo dovrà essere superiore a 1€ e pagato esclusivamente in modalità elettronica.

Via libera quindi a carte di credito, carte prepagate, bancomat e altre modalità digitali. Non sono accettabili pagamenti misti, la cifra deve essere saldata totalmente cashless.

Le transazioni non valide sono invece quelle:

  • Eseguite con Ticket Restaurant, carte regalo o altri buoni

  • Effettuate presentando il codice fiscale per una detrazione o deduzione. Rientrano tra queste gli acquisti presso farmacie, parafarmacie, ottici, laboratori di analisi e ambulatori veterinari

  • Documentate tramite fattura elettronica

  • Relative ad acquisti online

  • Relative all'acquisto di biglietti per cinema, teatro o museo

  • Relative ad una spedizione postale

  • Relative ad un benzinaio o parcheggio

Tali pagamenti non sono considerati accettabili perché violano la privacy dei cittadini, memorizzando e profilando i loro acquisti. Al sistema lotteria arrivano infatti solo i dati riguardanti l’importo speso, la modalità di pagamento elettronico e il codice lotteria.

Come partecipare come esercente alla Lotteria degli scontrini 

Ora che sai cos'è la Lotteria degli scontrini, ti starai probabilmente chiedendo cosa devi fare come esercente per partecipare. Come ti abbiamo accennato, deve essere innanzitutto il cliente a mostrarti il suo codice lotteria quando effettua un pagamento elettronico. Inoltre, potranno partecipare al concorso solo le transazioni che abbiamo elencato precedentemente.

Assicurati poi che il software del tuo registratore telematico sia aggiornato per poter memorizzare e trasmettere i dati della lotteria. Inoltre, per poter partecipare al concorso, devi ovviamente essere collegato ad un sistema di pagamento elettronico. A questo punto sei pronto ad aderire alla Lotteria degli scontrini.

Dal punto di vista pratico, come esercente devi semplicemente acquisire il codice lotteria in fase di registrazione dell'operazione. Per fare ciò puoi direttamente scansionare la stringa alfanumerica con il tuo lettore barcode oppure puoi inserirla manualmente tramite tastierino.

A questo punto ti basterà attendere che l'operazione vada a buon fine e chiudere lo scontrino. Se hai un lettore di carte POS direttamente collegato al tuo registratore telematico non dovrai fare altro. In caso contrario, premi il tasto del pagamento elettronico che trovi sul tastierino del registratore. 

Terminato il pagamento e emesso lo scontrino, il gioco è fatto. Sarà il registratore stesso ad inviare i dati dell'operazione all'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e all’Agenzia delle Entrate. Utilizzi invece la procedura web “documento commerciale online” per trasmettere i tuoi corrispettivi all'Agenzia delle Entrate? In questo caso dovrai allora inserire manualmente il codice lotteria del cliente nel portale “Fatture e Corrispettivi”.

Ciascun scontrino elettronico è poi trasformato dal sistema in biglietti virtuali per partecipare alla Lotteria degli scontrini. Ogni euro speso equivale ad un biglietto, fino a un massimo di 1.000 biglietti per uno scontrino pari o superiore a € 1.000.

Ricordiamo infine che la partecipazione alla Lotteria degli scontrini avviene solo se nel documento commerciale rilasciato sono presenti:

  • Il codice lotteria 

  • L'importo corrisposto

  • La specifica del pagamento elettronico


Partecipare alla lotteria degli scontrini non è mai stato così facile

Con i POS mobili di SumUp potrai accettare pagamenti digitali in modo facile, intuitivo e trasparente. Nessun costo fisso o nascosto.

Scopri i lettori di carte SumUp

Quali sono i premi per l'esercente della Lotteria degli scontrini 

Veniamo ora all'argomento che forse può incuriosire maggiormente i partecipanti al concorso. Quali sono i premi destinati ai vincitoridella Lotteria degli scontrini 2021? Come abbiamo anticipato, sia che tu gestisca una gelateria che un panificio o una qualsiasi altra attività, il biglietto virtuale vincente premia sia chi compra sia chi vende.

I premi confermati per il 2021 sono i seguenti:

  • Settimanalmente: 15 premi da € 25.000 per l'acquirente e 15 premi da € 5.000 per l'esercente

  • Mensilmente: 10 premi da € 100.000 per l'acquirente e 10 premi da € 20.000 per l'esercente

  • Annualmente: 1 premio da € 5.000.000 per l'acquirente e 1 premio da € 1.000.000 per l'esercente

Gli acquirenti e gli esercenti partecipano con lo stesso scontrino, a un'estrazione settimanale, a una mensile e a una annuale. I codici degli scontrini vincenti sono poi pubblicati dopo l'estrazione sulla pagina ufficiale del concorso. 

Ogni esercente può controllare gli scontrini trasmessi in un’apposita area riservata del portale “Fatture e corrispettivi”, gestito dall’Agenzia delle entrate. I fortunati vincitori saranno comunque contattati dall'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. In particolare, gli esercenti riceveranno la comunicazione tramite PEC o raccomandata AR al loro domicilio fiscale. 

Il premio sarà poi emesso esclusivamente tramite bonifico bancarioo con assegno circolare non trasferibile. Le vincite non sono considerate ai fini del calcolo del reddito del vincitore per l'intero ammontare corrisposto e non sono tassabili. Attenzione però: il premio non sarà più reclamabile trascorsinovanta giorni dalla ricezione della comunicazione!

Il futuro della Lotteria degli scontrini

Per quanto l'iniziativa legata alla Lotteria degli scontrini sia utile e apprezzata, il Governo italiano sta lavorando ad una semplificazione del processo. All'interno del pacchetto anti-evasione in fase di studio, si sta infatti pensando di inserire delle multe per chi rifiuta di accettare pagamenti tramite POS

Sono infatti ancora troppi gli esercenti "furbetti" che tentano di evadere il fisco o semplicemente non permettono ai loro clienti di partecipare alla lotteria. In molti non hanno ancora aggiornato i loro registratori di cassa, temporeggiando vista la mancanza di sanzioni.

Secondo la bozza del pacchetto, sono quindi previste alcune modifiche al concorso volte a rendere più facile la partecipazione. Nel tentativo di estendere la platea di clienti ed esercenti partecipanti, il Governo sta pensando di eliminare il codice lotteria. Al suo posto si sta valutando l'utilizzo di un più pratico QR code stampato sullo scontrino. 

Sarà quindi il cliente a scansionare direttamente con il suo smartphone il codice, per vedere subito se ha vinto o no. Sempre in quest'ottica, si sta infatti pensando di aumentare il numero di premi previsti, diminuendo ovviamente l'importo della vincita.

Lotteria degli scontrini 2022: conclusioni

La Lotteria degli scontrini 2022 si conferma un'interessante iniziativa in grado di spingere gli italiani ad utilizzare i pagamenti cashless. I risultati sono incoraggianti, ma resta ancora molta strada da percorrere per raggiungere la piena padronanza dei pagamenti elettronici.

Nei comuni più piccoli continuano poi a scarseggiare i negozianti in grado di partecipare alla Lotteria degli scontrini. Come abbiamo visto, però, la procedura è semplicissima e probabilmente come esercente hai già tutto l'occorrente. Speriamo quindi che questa guida possa aiutarti a capire cosa fare e, chissà, potresti essere tu il prossimo fortunato vincitore. Buona fortuna!

SumUp Team