Perchè integrare un modello di fattura professionale con il tuo profilo SumUp?

In questo articolo scoprirai:

  • Come impostare il modello di fattura

  • Come gestire la fatturazione in modo professionale

  • Come integrare la fatturazione con SumUp Fatture

Prova SumUp Fatture gratis

La fatturazione è un elemento fondamentale per la gestione di ogni azienda. La compilazione del modello di fattura deve tener conto di tutte le informazioni che per legge devono essere inserite nel documento perché questo venga ritenuto valido.

La compilazione del modello di fattura ha degli elementi comuni per tutti i titolari di partita IVA, mentre alcuni campi differiscono in base al regime fiscale adottato, il tipo di attività e la natura dei beni o servizi oggetto della transazione.

Per evitare di commettere errori o incorrere in pesanti sanzioni, è consigliabile impostare il modello di fattura dietro consiglio del commercialista che ha piena conoscenza della situazione dell’azienda e degli obblighi fiscali. Una volta impostata la fattura, è poi possibile proseguire in autonomia nella certificazione delle entrate secondo il modello proposto.

Di seguito vedremo quali dati deve includere un modello di fattura conforme alla Legge e quali altre voci potrebbe essere necessario inserire nel caso in cui la Legge lo richieda per il tipo di professione svolta.

Come impostare il modello di fattura

Come detto sopra, per Legge non esiste un’entrata che non venga documentata da una relativa fattura.

Questo significa che devi emettere una fattura ogni volta che vendi beni o presti un servizio e devi includere tutti i dati rilevanti come:

  • Il numero di fattura (che deve essere univoco e parte di una serie continua senza salti o duplicati)

  • La data in cui la fattura viene emessa

  • “Fattura” come nome del documento in modo che venga identificato senza dubbi ai fini fiscali

  • I dati completi di venditore e acquirente (dalla ragione sociale, al numero di partita IVA, all’indirizzo completo)

  • Le informazioni dei prodotti o servizi oggetto della transazione (descrizione, quantità prezzo netto, aliquota IVA applicata e importo IVA)

  • L’importo netto totale, l’importo IVA e il totale lordo.

Queste sono le informazioni essenziali e necessarie in ogni fattura. In alcuni casi potrebbe essere necessario riportare altre informazioni come:

  • La ritenuta d’acconto, pari solitamente al 20% dell’imponibile che viene sottratto dal subtotale per il totale. Questo importo viene applicato ad esempio nelle fatture di società di persone e capitali, chi lavora nel settore commerciale o agricolo, oppure esercita arti o professioni. Si tratta di un anticipo sulle imposte che il professionista o l’azienda deve pagare e deve essere contribuito dal cliente per il fornitore del bene o servizio. Non può essere applicato da coloro che si avvalgono di un regime agevolato come quello forfettario.

  • La rivalsa ovvero una percentuale dei compensi aggiunta al totale per coprire parte dei contributi pensionistici. Nel caso in cui esista una cassa di professione, la percentuale da applicare può variare per categoria. Nel caso in cui invece la figura professionale non abbia una cassa di riferimento, è necessario iscriversi alla Gestione Separata INPS la cui aliquota è fissa al 4%. La particolarità di questa rivalsa è che il relativo importo viene considerato nel calcolo della ritenuta d’acconto (nel caso in cui venga applicata) così che la base imponibile risulta essere la somma di imponibile e rivalsa.

  • I riferimenti legislativi, nel caso in cui si appartenga al regime forfettario, i compensi siano esenti o non imponibili, la transazione avvenga in reverse charge o split payment, oppure venga richiesto dalla Legge che si riportino gli articoli rilevanti per la professione esercitata.

Come gestire la fatturazione in modo professionale

SumUp si occupa di ottimizzare le opzioni di pagamento e permette di ricevere pagamenti via carta in modo professionale, ma non solo. Ora include anche la possibilità di gestire la fatturazione della tua azienda tramite SumUp Fatture.

Per velocizzare i tempi di registrazione delle fatture in entrata e in uscita e tenere sotto controllo l’andamento dell’attività senza perdere tempo prezioso, è possibile ricorrere a un programma di fatturazione come SumUp Fatture, studiato per rispondere ai bisogni di piccoli imprenditori, lavoratori autonomi e liberi professionisti.

Non solo il flusso di lavoro viene ottimizzato, viene garantita la conformità alle Leggi senza il bisogno di condurre delle ricerche personali in merito, e vengono offerte delle opzioni di personalizzazione, sia per lavorare in modo più efficiente, che per dare un tocco personale ai documenti.

SumUp Fatture ti permette di gestire la fatturazione in modo semplice e intuitivo e di collegare il tuo profilo SumUp per avere una panoramica completa della tua attività.

Come integrare la fatturazione con SumUp Fatture

Utilizzando SumUp Fatture è possibile importare automaticamente tutte le transazioni effettuate con SumUp.

Tutte le entrate vengono registrate infatti nelle altre entrate con le relative ricevute in allegato (a meno che non venga scelto diversamente e le entrate vengano abbinate manualmente o i pagamenti vengano abitualmente ricevuti dopo aver emesso fatture).

Inizia a fatturare ora

In breve

Grazie a SumUp Fatture, ora SumUp permette di gestire il flusso di vendita e la gestione aziendale in modo ancora più completo, integrando le funzioni di fatturazione e dando maggiore indipendenza agli imprenditori mantenendo il servizio semplice, intuitivo e conveniente.

Articoli correlati

  • Programma per fattura elettronica: come gestire la fatturazione elettronica tra privati

  • Tutto ciò che bisogna sapere sul POS obbligatorio

  • Lettore carte di credito per transazioni rapide e sicure

  • Come accettare un pagamento con carta di credito

SumUp ti offre il servizio migliore nel mondo dei pagamenti

Scopri di più

Con SumUp accetti pagamenti con carte di credito e bancomat in modo veloce e sicuro, semplicemente utilizzando il nostro lettore di carte e il tuo smartphone o tablet.