Che cos’è il POS senza banca

In questo articolo scoprirai:

  • che cos’è il POS senza banca

  • perché conviene sceglierlo

  • quali sono i modelli migliori


Il Point Of Sale senza banca è uno strumento che permette di effettuare pagamenti rapidi, sicuri e convenienti sia per il cliente sia per l’esercente. Questo innovativo strumento nasce proprio per permettere transazioni immediate ma al tempo stesso protette da elevati standard di sicurezza. Un lettore di carte senza banca costituisce l’ultima frontiera per quanto riguarda i pagamenti elettronici e rappresenta una valida alternativa al lettore tradizionale.

Point Of Sale: tradizionale VS senza banca

POS è l’acronimo di “point of sale”, che in inglese significa punto di vendita. Questo lettore di carte, infatti, è un dispositivo utilizzato per inviare e ricevere pagamenti, in questo caso con carta di credito o bancomat. I device tradizionali, precursori dei moderni dispositivi mobili, portavano a termine le transazioni attraverso l’utilizzo della rete telefonica o del GSM/GPRS. Pur essendo tuttora utilizzati, questi strumenti stanno pian piano lasciando spazio ai nuovi dispositivi mobili.

Panoramica sui Point of Sale senza banca

I Point Of Sale senza banca, nello specifico, sono collegati direttamente alla relativa applicazione su smartphone o tablet e vengono connessi tramite bluetooth o, più raramente, via cavo. Più funzionali e dall’uso intuitivo, i device senza banca offrono ad aziende e commercianti innumerevoli vantaggi. Gli utenti, al tempo stesso, apprezzano la praticità e la versatilità di questa forma di pagamento.

Chip & Pin: pagamenti con un semplice tocco

I device di ultima generazione sfruttano la moderna tecnologia Chip & Pin che permette di effettuare pagamenti con carta di credito ancora più veloci. Queste carte, infatti, dispongono non solo di una banda magnetica ma anche di un circuito integrato che aumenta ulteriormente la compatibilità.

Chip & Pin VS Chip & Signature

Grazie alla tecnologia contactless, è possibile avvicinare semplicemente la carta al lettore per autorizzare pagamenti di piccole somme. Una versione alternativa al Chip & Pin è il Chip & Signature che prevede il deposito della firma invece dell'inserimento del PIN.

POS senza banca i vantaggi lettore carte di credito

I vantaggi di un Point Of Sale senza banca

Il pagamento con carta di credito permette transazioni più agevoli, eliminando tutte le problematiche connesse all’utilizzo della valuta contante. Ad esempio, chi non ha disposizione contanti al momento dell’acquisto oppure chi si trova in un Paese straniero ma non vuole cambiare la valuta, può scegliere il pagamento tramite POS per concludere l’acquisto. A differenza del POS banca, il POS mobile di ultima generazione sfrutta la connessione a un device portatile per gestire il pagamento.

La convenienza del POS obbligatorio

Inizialmente, l’introduzione del Point Of Sale obbligatorio ha costretto commercianti e liberi professionisti a dotarsi di un dispositivo sconosciuto e in alcuni casi costoso. Con il passare del tempo, però, tutti si sono resi conto della convenienza del POS e dei vantaggi, anche economici, che derivano dall’uso di questa modalità di pagamento. I device di ultima generazione risultano essere convenienti anche per i professionisti e per i negozianti che ricevono raramente pagamenti con carta di credito.

Risparmiare con i Point of Sale

Indipendentemente dall’uso che si fa del terminale, infatti, un lettore non collegato alla banca implica costi di gestione sostanzialmente irrisori. Andando a eliminare tutte le spese legate al montaggio, agli abbonamenti della SIM card e alla gestione dell’hardware, i lettori senza canone si rivelano una soluzione alla porta di tutti. A incidere sul bilancio, infatti, sono soprattutto i costi fissi che vengono compensati solo da chi gestisce un volume elevato di transazioni.

Storia del Point of Sale dalla banca ai giorni nostri

Inizialmente, gli esercenti e i professionisti che volevano dotarsi di un lettore di carte dovevano necessariamente rivolgersi alla propria banca di riferimento. Alcune banche fornivano ai propri clienti sia i terminali sia il servizio per il pagamento con carta di credito, altre potevo scegliere di fornire o l’uno o l’altro. Si trattava, in ogni caso, di un sistema complesso e non sempre ben visto dagli stessi commercianti.

La normativa sui Point of Sale

Molti, in altre parole, accettavano semplicemente di adeguarsi alle normative vigenti, senza la consapevolezza degli innumerevoli vantaggi offerti da questo strumento di pagamento. Il terminale concesso dalla banca, infatti, era soggetto al pagamento di una somma troppo elevata.

Pagamenti fissi VS pagamenti a percentuale

Oggi, invece, i POS senza banca prevedono una tariffa percentuale. In breve, le spese sostenute da chi possiede il lettore di carte sono proporzionali al volume di transazioni. Un professionista che non viene pagato con carta di credito o bancomat, dunque, non dovrà pagare una quota fissa per il servizio che comunque offre ai suoi clienti.

Come funzionano i POS di ultima generazione

I POS di ultima generazione sono offerti da competitor delle banche, che possono essere gestori telefonici o società private. Le soluzioni proposte sono molteplici e diversificate, pur avendo molti punti in comune. Innanzitutto, i POS senza banca sono generalmente costituiti da un semplice lettore di carte di credito e di carte di debito.

La gestione delle transazioni

La transazione, quindi, non viene elaborata direttamente dal fornitore del lettore, ma da un soggetto terzo. La gestione, nello specifico, avviene tramite un’applicazione scaricata su smartphone o tablet. Per quanto riguarda i costi, in secondo luogo, il servizio offerto può prevedere un semplice canone di attivazione e un minimo contributo mensile o una percentuale sulle somme ricevute.

Un riepilogo sui POS non collegati alla banca

Commercianti, liberi professionisti ed esercenti che devono dotarsi del POS obbligatorio possono optare per un dispositivo fornito da un privato e non da un istituto bancario.

A questo scopo, è sufficiente essere in possesso di una SIM per smartphone o tablet con traffico dati disponibile. Non resta, dunque, che accoppiare il lettore di carte con il dispositivo portatile per poter usufruire di tutte le funzionalità del Point Of Sale.

I circuiti dei Point of Sale

Nella scelta del lettore portatile, è opportuno valutare la compatibilità con i diversi circuiti delle carte di credito e dei bancomat. Un lettore in grado di accettare carte di tutti i circuiti è senza dubbio la scelta migliore per chi vuole ampliare la propria clientela e offrire un servizio dagli standard sempre più elevati.

Come scegliere il miglior modello?

Sul mercato sono disponibili decine di modelli diversi di lettori di carte. Dopo aver optato per la versione senza banca, è opportuno fare una successiva valutare per quanto riguarda il modello. Gli aspetti da prendere in considerazione sono molteplici e vanno dal costo POS al design del lettore.

Il volume di transazioni

In primo luogo, occorre riflettere sul volume di transazioni gestite nell’ambito della propria attività lavorativa. Chi riceve quotidianamente pagamenti con bancomat e carte di credito deve necessariamente dotarsi di un lettore all’avanguardia. In questo caso, è possibile indirizzarsi su un modello più costoso, in quanto senza dubbio tutti i costi saranno compensati dagli introiti.

I modelli più economici

Non mancano, tuttavia, modelli meno costosi, ideali per chi accetta pagamenti con carta in maniera più sporadica. Oltre a essere conveniente dal punto di vista economico, il Point of Sale mobile dev’essere maneggevole e facile da trasportare. Infine, è indispensabile scegliere un device intuitivo e facile da utilizzare.

SumUp: il POS innovativo senza banca

SumUp Air è un POS non legato alla banca che permette non solo di gestire le transazioni, ma anche di registrarle e analizzare per migliorare il proprio business. Indispensabile per accettare pagamenti con bancomat e carta di credito, SumUp Air si trasforma in un valido strumento per potenziare e aumentare le vendite.

Come funziona il lettore di carte

Il lettore di carte si collega direttamente allo smartphone tramite una specifica applicazione gratuita. I clienti devono semplicemente inserire la carta nel lettore e digitare il PIN o, per chi utilizza le carte di credito, firmare direttamente sullo schermo dello smartphone per confermare la transazione. SumUp Air è compatibile con i circuiti più utilizzati, quali Visa, Vpay, American Express, Maestro e Mastercard.

SumUp 3G: l’ultima frontiera dei lettori di carte

Il nuovo SumUp 3G nasce con l’obiettivo di rendere i pagamenti con carta ancora più veloci, attraverso l'inserimento dell'importo e una semplice conferma.

Il lettore 3G è compatibile con le carte contactless e con le tecnologie Chip & Pin collegate direttamente alle app Google Pay e Apple Pay. Le transazioni vengono gestite direttamente dal network 3G della SIM card, senza connessione Wi-Fi.


In breve:

Il pos senza banca è un lettore di carte che si collega direttamente a uno smartphone o tablet, tramite un’applicazione. Non essendo rilasciato da istituti bancari, questo Point of Sale rappresenta una soluzione più versatile e conveniente. Il lettore di carte consente a esercenti, liberi professionisti e clienti di gestire pagamenti rapidi e sicuri.

Articoli correlati

  • Lettore POS per pagamenti con moneta elettronica — Scopri di più sulla tecnologia e la storia dei pos mobili. Una forma di point of sale portatile che funziona tramite smartphone con sistemi iOs o android.

  • Il POS mobile per accettare pagamenti con carta — Scopri tutto ciò che c'è da sapere sul POS mobile e le principali differenze tra POS tradizionale e mobile POS.

  • I miei clienti preferiscono pagare con bancomat: quale POS fa per me? — Scopri come accettare pagamenti con bancomat e con tutti i maggiori circuiti di carte. SumUp è la soluzione giusta per te.

SumUp ti offre il servizio migliore nel mondo dei pagamenti

Scopri di più

Con SumUp accetti pagamenti con carte di credito e bancomat in modo veloce e sicuro, semplicemente utilizzando il nostro lettore di carte e il tuo smartphone o tablet.